Figli



«I figli si creano per piacere e con egoismo; si allevano per necessità. Coloro che concepiscono senza piacere trovano difficile amare i figli d'istinto, ma devono imparare. I bambini non amati avvizziscono nell'animo e nella carne. Tu che hai concepito Viola per amore, goditela senza aspettarti nulla in cambio. La grande beffa della vita è proprio questa: i genitori continuano a essere il sostegno dei figli, ma alla fine muoiono soli come sono nati.»

Simonetta Agnello Hornby, "Il veleno dell'oleandro"

Posta un commento