La meraviglia della lettura




«Quella ragazza è proprio originale
Con che aria assente se ne va
Lei non assomiglia a noi
Pensa sempre ai fatti suoi
La sua bella testolina non è qua»
«La vita mia di certo cambierà»

«E' una ragazza assai particolare
Lei legge sempre che virtù
Chissà cosa sognerà
Dove va? Neanche lo sa
Certamente un'altra non ce n'è quaggiù»

«Ohhh io sto sognando
E' il momento che amo più perché
Lei si sta innamorando
E fra poco scoprirà che lui è il suo re»

La Bella e la Bestia, 1991


La meraviglia legata alla lettura: cosa pensano gli altri di te quando leggi e cosa provi tu!

Libro vuol dire Libero
Posta un commento